Indennità, Compensi e Premi

Indennità, Compensi e Premi

Questa funzione consente alle Associazioni che erogano indennità, compensi e premi articolo 67 lett. m) del TUIR nei limiti dei 10.000 Euro (redditi diversi in base a quanto stabilito con l’art. 69 TUIR.

Tali norme, lo ricordiamo, consentono a Associazioni e Società Sportive iscritte al CONI e Cori e Bande Filodrammatiche che perseguono finalità istituzionali dilettantistiche, di corrispondere detti compensi, indennità e premi, senza applicazione di imposte poiché considerati redditi diversi fino al concorrimento dei 10.000/anno (con l’entrata della Legge di Bilancio 2018, in precedenza 7.500€).

Superato detto limite l’Ente dovrà calcolare anche imposte a titolo d’acconto come stabilito dalla normativa fino al raggiungimento di un massimale. Abbiamo parlato approfonditamente delle regole che normano i Compensi in questo

Come creare la ricevuta per i compensi?

  1. premere sull’apposito bottone (+ nuovo compenso) dal quale si apre un form per la compilazione di tutti i campi per la creazione del compenso;
  2. compilare il form con tutte le informazioni;
  3. in fondo al form cliccare su salva per finalizzare la ricevuta del compenso.

Il significato di tutte le voci da compilare

Seleziona dove prelevare l’importo: si intende la cassa o la banca dalla quale pagare il compenso;
Assegna un nuovo centro di costo: se si indica il centro di costo viene salvato per essere usato nei prossimi movimenti;
Seleziona un centro di costo: qualora sia già stato creato in precedenza seleziona il centro di costo;
Qual è l’importo del documento?: è l’importo del compenso
A quale titolo viene dato il corrispettivo? seleziona una delle motivazioni consentite dalle norme in materia
Soggetto: seleziona l’anagrafica di un soggetto già inserito in precedenza
+ Aggiungi nuovo soggetto: inserisci direttamente una nuova anagrafica
Categoria di raggruppamento: da usare se avete creato una categoria di raggruppamento (es. la categoria di una ASD)
Quale ruolo ricopre il soggetto?: scegli il ruolo fra quelli consentiti dalle norme
Note: è un campo libero di descrizione che viene riportato nella ricevuta, ad esempio per inserire il numero dell’assegno bancario o il periodo di riferimento del compenso.

Come funziona la griglia con l’elenco di tutte le ricevute?

Come funziona la contabilizzazione automatica?