Fatturazione » Fattura PA (Pubbliche Amministrazioni)

Fattura PA (Pubbliche Amministrazioni)

Asso360 consenti a coloro in possesso di abbonamento PREMIUM oppure di abbonamento FATTURA ELETTRONICA di gestire la fattura verso la P.A. (Pubblica Amministrazione).

Le Pubbliche amministrazioni (il Comune, una Scuola ecc.) necessitano del cosiddetto Split Payment ovvero metodo della scissione dei pagamenti che obbliga la stessa Pubblica Amministrazione a versare l’Iva per conto del Fornitore. 

La Fattura in caso di Split payment viene emessa in formato elettronico senza applicazione dell’IVA.

Il caso delle Associazioni in Regime 398/1991

Alle Associazioni in regime forfettario L. 398/1991 viene data la possibilità di emettere regolare fattura con iva per avere la possibilità del recupero del 50% dell’iva. Per approfondimento normativo vi invitiamo a consultare questo articolo del blog di Asso360

Come emettere una fattura elettronica verso P.A. nel caso di Associazioni in regime agevolato?

In Asso360 potete emettere una classica fattura elettronica usando l’ordinaria procedura che trovate qui.

In più alcune Amministrazioni possono chiedere di:

  • precisare l’esigibilità dell’Iva;
  • e la normativa per cui non si applica lo Split Payment.

In questi casi prima di creare la fattura occorre generare un Codice Iva che usiamo solo per la Fattura P.A.. Recatevi quindi in Associazione >> Codici Iva >> nuovo codice Iva. 

Qui, se richiesto dalla P.A. di competenza potete creare un Codice iva precisando “esigibilità” e “riferimento normativo”. Potete quindi generare un Codice Iva, ad esempio che ha queste caratteristiche:

  • Descrizione: Iva 22% – PA
  • Aliquota: 22
  • Natura esenzione: nessuna
  • Agevolazione: 50
  • Iva a esigibilità immediata: si
  • Riferimento esenzione split payment:  L. 398/91 per esenzione Split Payment